Come vestirsi se si hanno le spalle larghe o le braccia grosse!

Come vestirsi se si hanno le spalle larghe o le braccia grosse!

La sensazione di disagio nell’avere spalle larghe o braccia grosse affligge molte donne. Non si presenta soltanto in estate, quando si è più scoperte, ma anche durante le altre stagioni quando si pensa che tutto ciò che si indossi, non faccia altro che sottolineare questo aspetto.
Siccome non si tratta di un difetto ma di una caratteristica da saper gestire con furbizia, coprirsi sempre del tutto non è mai la soluzione più adatta!
Ecco quindi come vestirsi se si hanno le spalle larghe o le braccia grosse!

1 – LE MANICHE NO
Primo consiglio: un’ovvietà. La prima cosa che una ragazza con braccia o spalle importanti dovrebbe evitare sono le magliette con le maniche attillate come quelle iper aderenti in micro fibra che aldilà della questione puramente estetica, possono amplificare la sensazione di disagio e quelle in tessuti trasparenti o maxi che richiamerebbero tutte le attenzioni.
Se hai sia le spalle larghe che le braccia importanti puoi considerare le maniche a metà braccio, ma dimentica assolutamente quelle corte e strette che tagliano e segnano molto il braccio e anche quelle ad aletta che creano l’illusione ottica di ingrandire ancora di più la parte superiore del corpo. Se invece hai unicamente le spalle larghe, le uniche da escludere sono quelle ad aletta.

2 – LE MANICHE SI’
Meglio optare per modelli più morbidi, in tessuti non fascianti, che lascino tra il braccio e la manica stessa almeno un dito di distanza. Le maniche raglan ossia quelle tagliate di sbieco che non hanno la cucitura direttamente sulla spalla, quelle a pipistrello e quelle con la cucitura bassa sono le ideali. Contrariamente a quanto potresti pensare, poi, sconsiglio le maniche a sbuffo: creano volume attorno alle braccia, è vero, ma spesso sono aderenti sull’orlo, creando un effetto gonfio da evitare.

3 – GLI SCOLLI NEMICI
Evita gli scolli a barca, i tagli off-shoulder ed i top senza spalline che, creando una linea orizzontale all’altezza delle spalle, andrebbero a sottolinearne l’ampiezza invece di minimizzarla ed a “schiacchiare” le braccia.
Attenzione poi ai colletti piccoli di camicie e top che accentuano la spalla ampia, meglio optare per colli medio-grandi.

4 – GLI SCOLLI AMICI
Sarebbero anche da escludere i colli alti e da preferire le scollature profonde, a “V” o a “U” che, introducendo due linee verticali, spezzano l’orizzontalità e fanno sembrare un busto complessivamente più snello e longilineo!
Quindi sì agli scolli verticali, no a quelli orizzontali!

5 – FAI RISALTARE I FIANCHI E LE GAMBE
Per distogliere lo sguardo dalle spalle e dalle braccia, bisogna far risaltare i fianchi e le gambe (che possono essere il tup vero punto forte!) Come fare? Indossa ad esempio pantaloni a palazzo o a zampa, cinture in vita, abiti sciancrati e gonne o shorts corti che esaltino il corpo femminile.

6 – NO AI CAPI OVERSIZE
E’ sempre sbagliato nascondersi dentro a capi maxi ed informi. Cerca di preferire piuttosto indumenti morbidi sopra e più attillati sotto che segnino il punto vita in modo naturale. L’obiettivo deve essere ridistribuire le proporzioni, non coprirsi il più possibile!

7 – I CAPISPALLA PIU’ ADATTI
Giacche e cardigan possono essere di gran aiuto ma… ATTENZIONE a quali scegli!
Evita capispalla troppo strutturati con dettagli, applicazioni, sbuffi, spalline preformate, tessuti spessi, e così via: aggiungono peso visivo proprio in quei punti da cui vorresti distogliere l’attenzione. Preferisci invece linee pulite e tessuti sottili. Un esempio? I cardigan lunghi lasciati aperti e le giacche kimono, di super tendenza, minimizzano le spalle e le braccia per la loro manica ampia e a tre quarti.

8 – GLI ABITI PERFETTI
Prova i vestiti incrociati sul seno dove l’incrocio arriva o sotto al seno o alla vita.
Può essere sia un modello fasciante che leggermente svasato: l’importante è che abbia la gonna corta per fare in modo che le gambe catalizzino l’attenzione e che rispettino i requisiti delle maniche suggeriti nei punti 1 e 2.

9 – ATTENZIONE AI PARTICOLARI
Stai attenta ai colori e utilizza la tecnica della ridistribuzione dell’equilibrio della figura. Scegli colori chiari e sgargianti per la parte sotto e scuri e semplici per la parte sopra. Anzi, se sotto aggiungi anche qualche fantasia particolare e sgargiante o qualche applicazione come le tasche, le perline o gli strass, è ancora meglio.

10 – TRUCCHETTO: COLLO SCOPERTO
Bisogna lasciare scoperta la zona del collo, mai ispessirla. Oltre alle maglie a collo alto, non bisogna utilizzare anche sciarpe troppo grosse o collane troppo appariscenti. In alternativa, gli orecchini lunghi che danno equilibrio alla figura sono molto funzionali e utili.

ECCO IL VIDEO SU COME VESTIRSI SE SI HANNO LE SPALLE LARGHE O LE LE BRACCIA GROSSE:

Post navigation

One thought on “Come vestirsi se si hanno le spalle larghe o le braccia grosse!”

  • 3 mesi ago

    ottimi consigli, come sempre 🙂
    buona giornata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *