Goodbye 2012, hello New Year!

Happy New Year - It-Girl by Eleonora Petrella
Sarei una falsa se dicessi che quest’anno sia stato facile.
Chi pensa che la vita di una ventunenne sia una cosa da pochi pensieri, non ha mai fatto due chiacchiere con me.
Quando tra una lavatrice, un capitolo di economia internazionale ed un articolo, devi sorridere sempre. Non solo con la bocca, ma anche con gli occhi e con il cuore.
Un anno difficile, tormentato, intenso, duro, problematico e critico, in cui le preoccupazioni e le paure sono state all’ordine del giorno.
Tra una torta che non si riesce a cuocere ed un esame che non riesco a passare. Tra un vetro che non riesco a pulire e dei tempi che non riesco a rispettare.
Con il fiatone, saluto il 2012.
Dopo la più bella settimana che io potessi passare, tra un abbraccio di mamma ed un dolce sguardo di papà. Perché quest’anno, è stato all’insegna dell’amore vero, delle amicizie profonde e dei rapporti sinceri. Proprio come direbbe Modugno “la lontananza sai, è come il vento spegne i fuochi piccoli, ma accende quelli grandi.”

Ed io, oltre all’immenso bene provato per la mia famiglia e per le mie amiche di sempre ho trovato, poi, altre bellissime persone lungo il mio cammino, alle quali non saprei più rinunciare.
Il 2012 è stato anche l’anno che mi ha dato la possibilità di riportare tutte le mie gioie e le mie emozioni qui. Con voi e grazie a voi. Ed è a voi che offro, infatti, i miei più sentiti auguri.
Che il 2013 sia un anno ricco. Di amore e passioni, di gioie e serenità, di abbracci e carezze, di felicità e sorrisi. Un altro anno da ricordare, proprio come questo.
Happy New Year - It-Girl by Eleonora PetrellaHappy New Year - It-Girl by Eleonora PetrellaHappy New Year - It-Girl by Eleonora PetrellaHappy New Year - It-Girl by Eleonora PetrellaHappy New Year - It-Girl by Eleonora PetrellaHappy New Year - It-Girl by Eleonora PetrellaHappy New Year - It-Girl by Eleonora PetrellaHappy New Year - It-Girl by Eleonora PetrellaHappy New Year - It-Girl by Eleonora Petrella
Un grazie speciale alla mia mamma ed al mio papà per farmi sentire il loro amore anche a 700 km di distanza.
A mio fratello per farmi partecipe della sua vita come se dormissi ancora accanto a lui e sostenermi sempre anche solo con un messaggino in piena notte.
A mio cugino Stefano, perché la parentela non è una questione di cognome ma di cuore.
Alle mie nuove amiche Elena ed Irene perché con la loro semplicità e la loro bontà mi hanno aperto un mondo ed i loro sorrisi illuminano oramai ogni mio giorno.
Ed a quelle più datate come Basiliana, Maria Paola e Betta che mi hanno insegnato che un’amicizia lontana può essere più vicina di qualsiasi altra cosa.
Ed a Marco, il mio fidanzato che, mi dà ogni giorno la possibilità di vivere la vita come se fosse un sogno: proteggendomi ed amandomi come il più bello e valoroso dei Principi Azzurri.
Perché chi non crede alle favole, non sa cosa si perde.

Post navigation

6 thoughts on “Goodbye 2012, hello New Year!”

  • 6 anni ago

    tesoro ti capisco … mi hai emozionato leggendo le tue parole…forse perchè in molte di esse mi ci ritrovo! Io ho qualche anno in più di te ma i problemi ci sono a qulasiasi età…per cui abbiamo solo da sperare che il 2013 porti come dono più grande tanta tanta tranquillità, normalità e serenità.
    Un bacione e buon inizio anno!

    Nuovo post sul mio Blog
    EIDesign Glamour

    • 6 anni ago

      Già non sentirmi l’unica in qualche modo mi solleva 🙂 eheh
      Speriamo nel sempre meglio, ricordandoci però di guardare bene quello che abbiamo davanti di cui, molte volte, non ne riconosciamo il valore! <3
      Tantissimi auguri di buon anno anche a te!!!
      Un bacione grande grande :-*

  • Semplicemente fantastica…
    La foto di Peter Pan mi è entrata nel cuore quando la trovai on line qualche tempo fa, infatti l’ho scelta per tatuarmela addosso…
    Arriverà anche quel momento.
    L’idea di non crescere mai e di avere lo spirito dell’eterno fanciullo dentro è fantastica, forse è per questo che questo blog mi piace tanto…
    Mantieni una vena infantile e adulta allo stesso tempo sempre viva, è adorabile leggere i contrasti di una persona adulta, piena di responsabilità, ma che non si abbatte e sorride e trova la gioia in un regalino semplice o anche elaborato e costoso.
    Immensità e semplicità.
    E’ questo che ci rende speciali!

    Buon 2013 🙂

    • 6 anni ago

      Mi fa piacere riscriverti nell’anno nuovo! 🙂
      Arriverà il momento di tutto.
      Dei tatuaggi e dei viaggi, delle scoperte e delle rinunce, delle responsabilità e dei poteri e anche della messa da parte, forse un giorno, di questa frizzante allegria da poco più che ventunenne per far posto a nuova vita.
      Senza la mia vena infantile sarei costruita.
      Mi piace diventare grande, fare le cose da “grande”, viaggiare liberamente, prendermi cura degli altri e sommergermi di responsabilità, ma la cosa che amo di più fare al mondo è un’altra: ed è fare la figlia. Con capricci-dipendenza-coccole-vizi-annessieconnessi!
      Quindi, a noi, il fanciullino di Pascoli, ci fa proprio un baffo!! 😀
      Auguri di tutto cuore, buon principio.
      Con affetto, Ele 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *