Cosa vedere a Singapore: il mio diario di viaggio!

Cosa vedere a Singapore: il mio diario di viaggio!

Cosa vedere a Singapore: il mio diario di viaggio!
Ecco 10 cose da vedere e da fare assolutamente nella città del leone e tutti i miei consigli!

Cosa vedere a Singapore? Ecco il mio diario di viaggio con le 10 cose da vedere e da fare assolutamente nella città del leone in 1, 2 o 3 giorni!

Singapore è una delle città più ricche e moderne del mondo (l’8,5 per cento della popolazione è milionaria!!!!), in cui foreste e distese verdi rigogliose (è sempre estate, quindi ci si può andare tutto l’anno!) si alternano a grattacieli e distretti finanziari
ed in cui le diverse culture e religioni convivono perfettamente in armonia.
Mi sono documentata a lungo prima di partire ed avevo preparato una lunga lista su cosa vedere a Singapore, un po’ spaventata di essermi lasciata troppi giorni per questa metropoli orientale e di finire con l’annoiarmi in mezzo al traffico tra “palazzoni futuristici tutti uguali”.
Come è andata a finire? Abbiamo salutato Singapore senza aver terminato di barrare i punti sulla lista per le tantissime ore dedicate (in quanto le meritano!) ogni zona visitata. In totale abbiamo trascorso 5 notti e 5 giorni nella “Svizzera d’oriente”, ma solitamente chi fa scalo al Changi Airport rimane in città per molto meno tempo, utilizzando questo aeroporto (valutato numero 1 al mondo!)
come scalo per volare verso altre mete.
Chi di voi però vorrà farsi affascinare da Singapore (o vuole semplicemente viaggiare un po’ con la fantasia) troverà di seguito il mio diario personale di viaggio con le 10 cose da vedere e da fare a Singapore almeno una volta nella vita!
1 – COME IN AVATAR AI GARDENS BY THE BAY
Due grandi serre (la Cloud Forest ed il Flower Dome) e la Supertrees Grove, la foresta di super alberi fotovoltaici in grado di accumulare il calore del sole e produrre energia per l’illuminazione, caratterizzano lo skyline di Singapore!
Immancabile un giro durante il giorno (specie se avete solo 24 ore per visitare Singapore!) ed un salto alle 19.45 o alle 20.45 per godere di uno spettacolo di luci a ritmo di musica che vi farà credere di essere dentro al film di Avatar, rimanendovi per sempre nel cuore!
2 – VIVERE L’INDIA A LITTLE INDIA
Il mio quartiere preferito per i colori, la musica, il profumo di incenso, le bancarelle di cianfrusaglie, i negozi dell’oro ed i sorrisi continui. Little India è stata la meta del nostro primo mattino e ci ha conquistato fin dal primo istante. Ad una semplice passeggiata, aggiungete un salto alla coloratissima residenza di Tan Teng Niah (vi risulterà impossibile non scattare mille foto!) ed una visita al tempio Sri Veeramakaliamman durante la puja per assistere ad un momento di preghiera molto forte.
3 – MANGIARE A SINGAPORE: A CHINATOWN A POCHI EURO!
Un po’ di Cina in città tra case-botteghe orientali di stoffe e sete decorate, bancarelle gastronomiche (il cibo è la vera attrazione principale della zona!), chiacchiere a voce altissima, negozietti di souvenir e templi hindu e buddhisti a pochi metri l’uno dall’altro. Da provare assolutamente l’Hainanese chicken rice ed i noodles al Maxwell Road Hawker Centre per pochissimi dollari di Singapore (andateci a pranzo o a cena sul presto perché le bancarelle iniziano a chiudere intorno alle 20.00!) ed una colazione tradizionale con kopi (caffè i cui chicchi vengono tostati con zucchero e margarina) ed un toast imburrato con kaya (marmellata di cocco e uva) intinto nell’uovo, pepe nero e salsa di soia. Il mio kopitiam preferito? Il Ya Kun Kaya Toast!
4 –  MILLE E UNA NOTTE A KAMPONG GLAM
Il quartiere arabo si sviluppa attorno ad una strada coloratissima piena di negozi che vendono sarong in batik, fiori, spezie e abiti sartoriali. L’attrazione più grande è la Sultan Mosque che, con la sua grande cupola dorata, sembra uscita dalle pagine di un’edizione illustrata delle Mille e una notte.
5 – LO SPETTACOLO DEL MARINA BAY SANDS
Fatiscente, esagerato, sfarzoso, lussuoso. Qualsiasi aggettivo gli si voglia attribuire, il Marina Bay Sands comprendente hotel, casinò, teatro, museo e centro commerciale va visto! Dal Merlion Park o dall’alto della terrazza panoramica regala in entrambi i casi una vista unica, specie durante lo spettacolo di suoni e luci del Wonder Full alle 20.00-21.30 e 23.00 (durante il venerdì ed il sabato)! E poi non dimentichiamocelo, dispone della piscina panoramica più alta del mondo!
Riservata ai soli clienti dell’hotel, lascia però tutti a bocca aperta!
6 – FARE SERATA AI QUAYS
Sono i tre moli sul fiume che separano il Colonial District dal Central Business District e corrispondono ai principali quartieri del divertimento di Singapore tra bar, ristoranti e locali notturni con viste eccezionali (come il Level 33, il birrificio artigianale urbano più alto del mondo!) aperti fino a tardi.
7 – LO SHOPPING A ORCHARD ROAD
Preparatevi a piani e piani di centri commerciali affollati ma super freschi (a Singapore il tasso di umidità altissimo viene controbattutto con un’aria condizionata costante e molto forte!). Lo ammetto, è la zona di Singapore che ho amato di meno e che ci siamo lasciati prima del check-in in hotel. (P.S. Cerchi consigli su dove dormire a Singapore? Qui tutte le info!) Se decidete di trascorrere qualche ora nei mall, fate un salto in Emerald Hill Road, così insolita e diversa da tutto ciò che la circonda è caratterizzata da casette a schiera storiche, art déco e dai colori pastello.
8 – ZOO E NIGHT SAFARI
Amo gli animali. La diretta conseguenza di questo amore è che in linea generale odio gli zoo. Non volevo andarci ma dopo averne parlato con tutti i singaporiani conosciuti durante il viaggio, mi sono convinta. Mi è stato spiegato che grazie ai fondi dello Zoo di Singapore, (situato in una riserva naturale, è tra i primi 3 migliori di tutto il mondo!), molte specie in Malesia sono ora tutelate e protette. Ho osservato scimmie e scimpanzé per ore, ho dato da mangiare alle giraffe e… non ho visto i canguri! Hanno talmente tanto spazio all’aperto, che quando vogliono la loro privacy, non si vedono più! Dopo le 19.30 fino al mattino seguente è possibile poi prendere un trenino per un giro di 45 minuti per una piccola avventura notturna all’interno del Night Safari, in cui le barriere tra voi e gli animali sembreranno totalmente sparire (alcuni animali scorrazzeranno liberi sopra la vostra testa! Vietato non spaventarsi 😉
9 – PERDERSI NELLA METRO
Andare a Singapore è come andare in più parti del mondo contemporaneamente. Come muoversi a Singapore? Assolutamente in metro, proprio come i locali, anche se i taxi hanno prezzi piuttosto accessibili. Noi abbiamo acquistato la Singapore Tourist Pass al prezzo di 20 dollari di Singapore (circa 13 euro) di cui 10 di deposito vengono restituiti al momento della riconsegna del pass ed abbiamo potuto prendere tutte le metro, i bus ed i treni liberamente dalle 05.30 a mezzanotte. Mi raccomando però in metro, non si può né bere né mangiare (ed ovviamente neanche fumare o buttare i propri rifiuti):
la multa oscilla tra i 500 ed i 1000$.
10 – ASSAGGIARE UN DURIAN… DI NASCOSTO!
Singapore è la città dei divieti. Dai più classici ai più strambi. E’ vietato importare o vendere chewing gum, è vietato non tirare lo sciacquone subito dopo l’utilizzo ed è vietato consumare i durian sui mezzi pubblici ed anche solo trasportarli sui taxi. Perché? Perché sono famosi in tutto il mondo per essere il frutto più disgustoso e puzzolente del pianeta. Ma come si fa a non accettare la sfida di assaggiarne almeno un pezzetto per poter dire “io l’ho mangiato!”? eheh 😉

Se avete altri consigli su cosa vedere a Singapore, sono super ben accetti!
Io ringrazio con tutto il cuore la Singapore Airlines per questa bellissima esperienza e per uno dei voli più piacevoli della mia vita (12 ore dirette sia da Milano Malpensa sia da Roma Fiumicino)!

cosa vedere a singapore - 22

cosa vedere a singapore - 15

cosa vedere a singapore - 13

cosa vedere a singapore - 12

cosa vedere a singapore - 10

cosa vedere a singapore - 18

cosa vedere a singapore - 19

cosa vedere a singapore - 20

cosa vedere a singapore - 21

cosa vedere a singapore - 23

cosa vedere a singapore - 09

cosa vedere a singapore - 07

cosa vedere a singapore - 16

cosa vedere a singapore - 17

cosa vedere a singapore - 03

cosa vedere a singapore - 04

cosa vedere a singapore - 06

cosa vedere a singapore - 05

cosa vedere a singapore - 14

cosa vedere a singapore - 08

cosa vedere a singapore - 02

cosa vedere a singapore - 01

Post navigation

7 thoughts on “Cosa vedere a Singapore: il mio diario di viaggio!”

  • 2 anni ago

    Ciao! Che bella Singapore e che belle foto! :))

  • 2 anni ago

    Che meraviglioso viaggio Ele! Queste foto sono tutte bellissime, le ho riguardate un sacco di volte! Un post molto utile, con tanti suggerimenti, ora mi manca solo prenotare il viaggio! 🙂
    un bacione

    Ellysa

  • 2 anni ago

    Bellissime foto e bellissimo racconto!

  • 2 anni ago

    Wow!!!!! Bellissimo viaggio! Prossimo anno Singapore!

  • 2 anni ago

    Foto davvero belle!
    Un bacione,
    Mary

  • 2 anni ago

    Direi che nella tua lista non manca nulla !! Io ho adorato la visita notturna allo zoo !

    Buona giornata Ele ! BACI !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *