Ecco come scegliere il vestito più giusto per il proprio fisico!

Ecco come scegliere il vestito più giusto per il proprio fisico!

Sei stufa di indossare sempre i soliti jeans ed hai voglia di cambiare look e sentirti più femminile?
Questo post fa al caso tuo se pensi che non esista un vestito che possa starti bene!
Ecco come scegliere il vestito più giusto per il proprio fisico, in grado di esaltare i punti di forza e camuffare i piccoli difettucci!

1 – FISICO A CLESSIDRA
Hai un seno molto florido o un torace ampio, proprio come i fianchi ed un punto vita piuttosto segnato? Valorizza allora il tuo fisico a clessidra con abiti fascianti e che accompagnino le forme come i tubini.
Se non sei abituata o non ti piacciono, l’importante è evitare gli abiti oversize (che ingrosserebbero la tua silhouette) e optare per modelli svasati che segnino il tuo punto vita: è uno dei tuoi punti di forza quindi direi di metterlo in evidenza il più possibile!

come scegliere il vestito giusto

2 – FISICO A MELA
La caratteristica di questa fisicità è quella di avere torace e fianchi della stessa dimensione (con una cassa toracica abbastanza ampia), un punto vita quasi inesistente con un po’ di pancetta e gambe dritte e snelle. L’obiettivo è spostare l’attenzione dalla zona centrale del fisico ed esaltare le gambe.
I vestiti più giusti sono i modelli a trapezio (quindi ad A) al ginocchio e quelli che cadono giù dritti.
Occorre evitare assolutamente il punto vita sagomato che attirerebbe di più l’attenzione su questa zona (lasciami un like se vuoi un video su come nascondere la pancetta!), gli abiti aderenti e quelli anni ’50. BONUS: per il fisico a mela sono perfetti gli abiti geometrici bicolor che sfinano tantissimo il busto e allungano la figura!

come scegliere il vestito giusto

3 – FISICO A RETTANGOLO
Hai una forma longilinea e snella, spalle e fianchi della stessa dimensione, un seno piccolo, un sedere poco pronunciato ed un punto vita poco marcato? Allora ti stanno benissimo tutti gli abiti, sia morbidi che rigidi, che seguono la tua figura in modo naturale ma che aggiungono volume grazie al tessuto o alle applicazioni. Via libera quindi a balze, spalline, asimmetrie, rouches e pepli.
Banditi gli abiti attillati (metterebbero in risalto la tua assenza di forme), quelli più grossi di una taglia e gli oversize. Da utilizzare con moderazione i modelli a ruota e quelli neri dritti e senza movimento.

come scegliere il vestito giusto

4 – FISICO A TRIANGOLO INVERTITO
Il fisico a triangolo invertito prevede una sproporzione tra il “sopra” (spalle ed il torace molto ampi) ed il “sotto”(bacino piccolo e gambe snelle e sottili). Il vestito giusto quindi deve aiutare la vita a “venire fuori”, portare l’attenzione sulle gambe e ridistribuire le proporzioni.
Sì a vestiti morbidi e semplici sul torace che diventano poi aderenti su fianchi e gambe e sì ad abiti incrociati sul seno dove l’incrocio arriva o sotto al seno o alla vita. Assolutamente NO ad abiti dritti, troppo accollati o senza spalline e NO a tutti quelli che mettono spalle e braccia in evidenza.

come scegliere il vestito giusto

5 – FISICO A PERA
Spalle strette, seno piccolo e fianchi morbidi? Una silhouette così si valorizza con abiti che segnino bene il punto vita e che mettano in evidenza le spalle e le braccia.
So che detesti le tue cosce tornite ed i tuoi fianchi morbidi ma ti sto per dare una notizia SHOCK: i vestiti sono i capi più adatti alla tua fisicità!!!
Sì ad abiti anni ’50, a ruota, smanicati e senza spalline (aiutano a mettere in risalto il seno) e vietati gli abiti a palloncino, quelli che scendono dritti ed i tubini troppo fascianti, a meno che l’effetto Kardashian ti piaccia particolarmente!

come scegliere il vestito giusto

6 – NON SEI MOLTO ALTA?
Bandita la mezza misura. Se la tua figura è esile scegli abiti sopra il ginocchio, altrimenti abiti lunghi fino a terra (con un tacco strategico un po’ nascosto) che slancino la figura e mascherino le cosce quando non sono proprio sottili. Mi raccomando però mai esagerare con il plateau.

come scegliere il vestito giusto

7 – NON HAI LE CAVIGLIE SOTTILI?
Evita i vestiti che arrivano al polpaccio perché accentuano e rendono più evidenti le caviglie grosse. Scegli vestiti lunghi e morbidi e su quelli a tinta unita abbina una collana oppure orecchini più vistosi così da puntare l’attenzione sulla parte alta del corpo.

come scegliere il vestito giusto

8 – NON HAI LE GAMBE DRITTE?
Se hai delle gambe ad X o ad Y dimentica gli abiti con orlo appena sopra il ginocchio, che non faranno altro che sottolineare la gamba a livello del ginocchio (esattamente quello che vogliamo evitare) e preferisci i modelli lunghi fino a metà polpaccio come le longuette.

come scegliere il vestito giusto

9 – HAI MOLTO SENO?
Il seno grande e prosperoso è spesso un vanto, però può creare anche problemi nella costruzione dei look.
Se vuoi nasconderlo e hai un girovita sottile opta per abiti “ad A” che, allargando leggermente i fianchi, rendono la tua silhouette armonicamente a clessidra.
Se invece vuoi esaltarlo senza incorrere nella volgarità, scegli vestiti con scollo a V (poco profondi of course!) e maniche a tre quarti.

come scegliere il vestito giusto come scegliere il vestito giusto

10 – COLORI, FANTASIE E MATERIALI ‘SNELLI’
Aiutati con i colori e le fantasie per aumentare otticamente i volumi e risaltare specifiche zone del tuo corpo. Scegli colori chiari o sgargianti, stampe eccentriche e piuttosto grandi ed applicazioni sulle parti che vuoi esaltare e colori scuri o neutri in tinta unita per quelle che vuoi nascondere.
Anche i materiali giusti aiutano! Se vuoi sembrare più snella, evita materiali ‘pieni’, ‘voluminosi’ e che segnano come il tweed o il velluto e scegli materiali lisci e morbidi.

come scegliere il vestito giusto come scegliere il vestito giusto

Ecco il video su come scegliere il vestito più giusto per il proprio fisico!

Post navigation

3 thoughts on “Ecco come scegliere il vestito più giusto per il proprio fisico!”

  • 2 anni ago

    i consigli perfetti 🙂

  • 2 anni ago

    Per fortuna ho un fisico a clessidra! Mi piacciono molto i tuoi video!
    Un bacione,
    Mariateresa Scotti

  • 2 anni ago

    Ciao Eleonora, sono una personal shopper e un obbiettivo dei miei servizi è quello di minimizzare i difetti e enfatizzare i pregi delle mie clienti, attraverso l’abbigliamento.
    Ti faccio i complimenti per l’articolo e il video, sei stata davvero brava nel scegliere i modelli corretti e sbagliati per ogni figura!

    Alexandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *